Da parecchio tempo si sente parlare dell’installazione sulle vetture di un pilota automatico che consenta la circolazione in auto senza la presenza a bordo del guidatore. Tuttavia la materia alquanto complessa non ha partorito fino a questo momento soluzioni praticabili e che potessero essere utilizzate nella vita di tutti i giorni. Su questo tema si è però mosso recentemente Google, il colosso dell’informatica che ha progettato una vettura che riesce a viaggiare nel traffico di tutti i giorni senza l’ausilio del guidatore.

20130131-064854.jpg
L’auto inventata da Google è una soluzione altamente all’avanguardia ed è in grado di muoversi in maniera autonoma arrestandosi da sola all’approssimarsi di ostacoli o alle destinazioni desiderate. Il mezzo è dotato di ogni tipo di laser, telecamere e radar ed è stato testato per più di 300.000 miglia fornendo risultati assolutamente positivi. La vettura infatti non ha mai avuto incidenti ed ha spinto 3 stati americani, più precisamente Nevada, Florida e California, ad emettere una legge che consente la circolazione di questo tipo di veicoli.

Il progetto delle auto senza pilota è ormai giunto alle sue fasi finali, in quanto l’equipe di tecnici ed ingegneri Google che ci ha lavorato e che continua a lavorarci da anni ha migliorato tantissimo il progetto iniziale, rendendolo sempre più sicuro e riuscendo a raggiungere quota 300.000 chilometri percorsi nei test con le auto.
Sergey Brin, il co-fondatore di Google insieme a Larry Page, ha affermato che la loro flotta di auto senza pilota è riuscita a percorrere 50.000 chilometri senza alcuna interazione umana. Egli ha inoltre aggiunto che si aspetta che queste auto possano essere accessibili a tutti entro 5 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.